Auto parti: manutenzione, prestazioni e sicurezza

Alcune autovetture hanno standard di sicurezza e prestazioni estremamente elevate, il segreto è nelle singole parti che compongono la vettura: un buon motore, un buon sistema frenante affiancati a un sistema elettrico efficiente garantisce di preservare le prestazioni e al tempo stesso la longevità della vettura prima di dover provvedere alla sostituzione di alcune parti dell’auto. Ecco alcuni consigli utili.

Interventi necessari, quali e quando farli?

Vi sono alcune parti dell’auto che necessitano di controlli costanti: tra queste ricordiamo il motore, i freni e le gomme. L’olio del motore va controllato almeno una volta ogni 1000km, quando il motore è freddo, facendo attenzione che il livello non scenda al di sotto del minimo.

Parti dell’auto
auto parts

Periodicamente è consigliabile anche controllare il liquido dei freni e quello adibito al raffreddamento del motore: eventuali perdite provocherebbero problemi in frenata nel caso dei freni o possibile fusione del motore nel caso in cui la temperatura all’interno del motore dovesse salire oltre i 90°. È di buona norma, poi, verificare la pressione delle gomme per evitare problemi di slittamento, acquaplaning oppure di aderenza.

Alcune parti d’auto trascurate

Non dimenticate di tenere puliti i vostri vetri, di fare attenzione al corretto funzionamento dei fari e anche del loro reale spegnimento: ritrovarsi con la batteria scarica non è un evento piacevole.

L’attenzione riservata alla manutenzione della vettura permette di risparmiare molto denaro e molto tempo: spesso alcune sostituzioni tengono impegnata la vettura per giorni, costringendoci a utilizzare auto a noleggio o auto di cortesia. Avere cura della propria vettura è soprattutto una garanzia di maggiore sicurezza in strada.

Post dalla stessa categoria:

This article was written by Matej