Lampade da tavolo quali scegliere per l’ufficio

Tecnologiche o classiche? Questo ovviamente dipende anche dal tipo di arredo del nostro ufficio, in genere uno studio legale vecchio stile ha un arredamento in legno con mobili in stile, in questo caso le lampade da tavolo classiche saranno perfette, ad esempio una di quelle con l’interruttore che ha la cordicella.

Altri modelli classici sono quelli in ottone con il supporto flessibile dello stesso colore, queste erano molto di moda negli anni ’50, periodo nel quale il lavoro di ufficio si diffuse moltissimo grazie anche a milioni di nuovi laureati, in pratica alcune lampade da tavolo sono il frutto di un periodo storico ben preciso.

Per i moderni uffici lampade minimal o tecnologiche

Per dare un occhio al presente, oggi possiamo dire che il genere è completamente diverso, in un certo senso meno sfarzoso e appariscente, tuttavia le lampade da tavolo hanno sempre un ruolo importante sulla scrivania.

Alcune soluzioni per illuminare il tavolo dell’ufficio sono supportate dalla tecnologia, ad esempio molte lampade hanno punti luce a led, dalla forma alquanto spaziale e dai colori poco appariscenti, in genere sul bianco o nero in linea con quelli dell’ufficio.

Oggi si pensa più alla funzionalità e praticità che all’estetica, non che il design non sia importante, ma che confrontato a quello del passato è sicuramente molto più minimalista e sobrio, tuttavia anche le moderne lampade da tavolo sono efficienti e allo stesso tempo arredano con discrezione in coordinato con l’arredo, in altre parole i punti luce dei moderni uffici sono complementari all’arredamento.

Post dalla stessa categoria:

This article was written by admin