I benefici del tribulus terrestris per la nostra salute

Pianta originaria delle regioni calde, il tribulus terrestris viene ad essere ampiamente usato come stimolante sessuale. Oltre a ciò, si ritiene, anche, che possa aiutare a controllare la pressione sanguigna, ridurre i livelli di trigliceridi e facilitare significativamente a far accrescere la massa muscolare.

Pianta originaria delle regioni calde, il tribulus terrestris viene ad essere ampiamente usato come stimolante sessuale.

Quindi, se si volesse andare a sintetizzare quali sono i benefici forniti da questa pianta, se ne potrebbero evidenziare cinque. Il primo che fornisce una erezione più duratura, il secondo che fa aumentare la libido, il terzo che concorre a migliora la fertilità. Invece, il quarto è che fa abbassare la pressione sanguigna, mentre il quinto vantaggio è che permette un maggior controllo dei trigliceridi.

Il tribulus terrestris come integratore: un sostegno per il nostro benessere

Acquistabile sotto varie forme, il tribulus terrestris come integratore risulta essere un validissimo sostegno per il nostro benessere generale. Infatti, sotto forma di supplemento, viene ad essere indicato, per esempio, per stimolare “l’appetito” sessuale negli uomini e nelle donne, così come per andare migliorare la soddisfazione sessuale di entrambi.

Oltre a ciò, viene ad essere suggerito per far aumentare la produzione di spermatozoi, oltre che combattere l’impotenza sessuale negli uomini. Per di più, la sua assunzione sotto forma di integratore, consente di far diminuire il picco della glicemia dopo i pasti e migliorare l’azione dell’insulina. Inoltre, la sua assunzione, potrà ridurre i danni muscolari causati da intense attività fisiche.

In conclusione, è importante prima di iniziare il suo uso come integratore, ricevere una valutazione medica, in quanto la dose può variare in base alle condizioni di salute e all’età.

Serrapeptasi

Leggi anche il prossimo articolo: Serrapeptasi, l’integratore alimentare ottenuto dal baco da seta

Dal circa cinque anni la serrapeptasi è in commercio come compresse gastroresistenti dall’azione antinfiammatoria, antiedemigeno e fibrinolitico.

Post dalla stessa categoria:

This article was written by Matej